Chi siamo...

..un po' di preistoria..

Il Blu Volley Pordenone è una società storica di pallavolo della provincia di Pordenone. Dobbiamo risalire fino ai lontani anni '80 per trovarne le prime tracce..

Mosse da un’irrefrenabile voglia di ritornare a giocare dopo anni di inattività. Un bel gruppo di amiche, alcune di esse con alle spalle trascorsi in serie A, si ritrovò giusto per muoversi un po’ e vedere se alla loro età sarebbero riuscite a ritrovare l’entusiasmo e la grinta di affrontare ancora sfide oltre la rete. A quel tempo credevano già di essere "datate".. non sapevano cosa le aspettasse!!

Era il 1986 e nella palestra di viale Trieste, quella che ormai nessuno ricorda più, ogni martedì e giovedì le nostre “veterane” si allenavano e partecipavano al campionato federale di Prima Divisione. Quell’anno arrivarono seconde per differenza set.

Campionato Open

Storia Pallavolo a Pordenone 1996L’anno successivo si presentò l’allettante prospettiva di partecipare al campionato Open che regalava al vincitore il titolo di Campione d’Italia con tanto di scudetto e accesso diretto ai play off con le squadre che si giocavano la serie nazionale C1. Tra loro Melania Sera, Roberta Furlan, Franca Bernardin, Barbara Ceschiat, Laura Del Ben, Lucina Pagura, Laura Barzotto, Anna Pighin, Myriam Troncon, Anna Babuin, Sonia Zorzi, Cinzia Carmona, Sonia Novello, Pierina Lorenzi, Rossella Coral, Elena Lorenzi, Fabia Mellina Bares, Maria Olimpia Sartor e speriamo di non aver dimenticato nessuna.. L’allenatore Walter Da Ros, dirigenti e aiutanti tutti i mariti, fidanzati e figli. Da quel momento cominciò la saga della temutissima “squadra delle mamme”, chiamata così non di certo per la generosità nel concedere il risultato finale all’avversario ma per l’età media che ormai superava i 30. In alcune amichevoli si è sentito parlare anche di “Storia contro Preistoria” arbitrate da altri veterani che tutti conosciamo quali Aldino Zanotti, Mario Grillo, Dino Spadotto, Giovanni Brait, Domenico Giotta..

In 5 anni di Campionato Open ottennero un 2° posto nel 1987, 4° nel 1988, 3° nel 1989 e gli spettacolari successi tricolori nel 1990 e 1991.

Dalla stagione successiva il campionato Open venne tolto e quindi non rimase altro che iscriversi alla Prima Divisione. Il gruppo mutò in seguito a nuovi arrivi: Barbara, Erika, Angelo, Valentina, Eric, Giorgia.. insomma le famiglie aumentarono!! E queste mamme vollero continuare a sudarsi il posto per concederlo oggi in eredità alle loro figlie.

.. e un po' di storia..  Blu Volley Pordenone

società storica di pallavolo della provincia di Pordenone

Nel 1993 nacque la vera e propria società storica. Al tempo si chiamava Volley San Giorgio Pordenone. Si insediò nel cuore della città e oltre alla ormai consueta e goliardica attività per veterane si diede il via al divertimento per i più piccoli.

Latus Pordenone - Serie A2 - '98

Nacque così il nostro primo settore giovanile. Una tappa fondamentale del nostro percorso è stata segnata da un’esperienza indimenticabile, quella della partecipazione al campionato di serie A2 nella stagione 1998-1999.

Tra le atlete del roster le pordenonesi Rossana Spinato e Roberta Viera, la trevigiana Annamaria Zanfranceschi, Simona Norato, Loredana Corvino, Valeria Marletta, Simona Mandelova, Antonia Spassova, la Capitana Antonella Cataldo, Sue Calligaris, Patricia Stragliotto e la nazionale olandese Riette Fledderus. Allenatore Marco Gazzotti assistito da Carlo Zanoni. Dirigente accompagnatore Melania Sera.

Riuscimmo ad arrivare ai Play Off e per un soffio mancammo le finali per la promozione in serie A1!!

 

Blu Volley Pordenone

Dopo quell’assaggio di pallavolo vera durato troppo poco per saziarci, è accresciuta maggiormente la voglia di migliorarci e il nostro nuovo obiettivo è diventato cercare di arrivare ad una pallavolo di qualità mantenendo il principio fondamentale dello sport che è il divertimento.

Nella stagione 2003-2004 la società cambia nome e prende ufficialmente il nome di Blu Volley Pordenone.

Dal 2006 al 2010 abbiamo partecipato ai campionati regionali di serie C e serie D, e a tutti i campionati giovanili, dal minivolley all’Under 18. Pian piano il numero degli iscritti è cresciuto fino ad arrivare ai circa 85 associati di oggi.